fbpx

FERMATI UN’ATTIMO PERCHÉ ABBIAMO UN REGALO PER TE GIOVANE!

Instagram

Instagram has returned invalid data.

ARTICOLI POPOLARI

Cosa Mangiare ad Ascoli Satriano

Cosa mangiare ad Ascoli Satriano

COSA MANGIARE AD ASCOLI SATRIANO

Continua la rubrica di Make Your Travel “Cibi di Puglia”!

Dopo l’articolo sulle fantastiche orecchiette di Canosa di Puglia, oggi vi proponiamo cosa mangiare ad Ascoli Satriano!

Ascoli Satriano, conosciuta anche come la città dei Grifoni, è una piccola città nel foggiano, di cui vi abbiamo già parlato nei nostro articolo “Scopri Ascoli Satriano con noi”! Se non conosci questa città leggi il nostro articolo e poi torna qui per scoprire cosa mangiare ad Ascoli Satriano!

La cucina di Ascoli Satriano, quasi come quella di Canosa di Puglia, di cui vi abbiamo già parlato, è una cucina che si basa sulla tradizione, sulla povertà dei piatti. E la bontà dei suoi piatti sta proprio nella povertà!

PANCOTTO ALL’INTERNO DI PAGNOTTA DI GRANO LOCALE

E’ questo il piatto di cui abbiamo deciso di parlarvi, “u pncut”, così chiamato nel dialetto ascolano. Piatto che arriva dalla cucina povera, dove tutto si ricicla e non si butta mai niente! Infatti l’ingrediente principale è il pane raffermo, avanzato ormai da qualche giorno, accompagnato da cime di rape e qualche patata tagliata a pezzettini.

Preparazione

Si cuociono in una padella i peperoni cruschi, altro piatto tipico della cucina ascolana, con aglio, Olio extravergine d’oliva e peperoncino. Poi in un altra padella  si fanno sbollentare patate e cime di rapa. Quando sono cotte si aggiunge il pane raffermo , si “lascia stare” per 10 secondi (fate attenzione al cronometro, altrimenti po la nonna si arrabbia!) e si “Scola”.

Poi nella stessa padella si aggiunge l’olio bollente con i peperoni, e si mescola il tutto con calma, affinché il pane non si disintegri.

Tutto il composto viene poi aggiunto in una pagnotta di grano già svuotata ed il gioco è fatto!

Non resta che assaggiare!

Un’altro piatto tipico della cucina pugliese è entrato a far parte della nostra rubrica, fateci sapere nei commenti se l’idea vi piace e cosa ne pensate!

Ringraziamo Gino Gallo, amministratore della pagina Facebook “Ascoli Satriano, la città dei grifoni”, per la sua disponibilità e gentilezza nell’aiutarci!

Continua a seguire MYT e a leggi i nostri articoli, ti ricordiamo che puoi seguirci sui social per rimanere aggiornato! Inoltre puoi taggarci nelle Instagram Stories dei tuoi viaggi più belli !

-Make Your Travel

 

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*