fbpx

ARTICOLI POPOLARI

Foc'ra

COS’È LA FOC’RA?

Il settore turistico è sicuramente uno tra i più fruttiferi del nostro paese, su questo non c’è dubbio!
Per questo abbiamo deciso di dare voce agli esperti di questo settore, coloro i quali ci lavorano, host di
esperienze e più in generale chiunque abbia voce in capitolo in questo settore!

Partiamo subito!

FOC’RA


Vi dice niente?
Non preoccupatevi, ve ne parliamo noi!

Foc’ra è, secondo gli abitanti di Grottaglie, un enorme camino!
Si, un camino enorme, all’aria aperta, che si accende da sotto per essere precisi.
E lo si accende il 30 gennaio, precisamente il giorno di San Ciro, a Grottaglie.

Ce ne ha parlato Francesca C. Frisa, presidente della Pro Loco Grottaglie (TA). Se non sapete cos’è una Pro-loco, leggete il nostro articolo!

Francesca opera da anni nel settore turistico, e ricopre la sua attuale carica da ben 9 anni.
L’esperienza e i titoli che ha accumulato nel tempo sono innumerevoli, ma c’è una cosa che la contraddistingue.
Una cosa che, specialmente in questo periodo storico risulta più che mai indispensabile.
Lo studio e la ricerca dei particolari
È appunto la ricerca dei particolari che fa la differenza, proprio come nel arte della ceramica! Immaginate un vaso non adornato, senza particolari, avrebbe lo stesso fascino di uno nel quale si è ricercata la perfezione del particolare? No!


Ascoltare Francesca ci ha trasmesso proprio questo, la ricerca del particolare.
Se non conoscete Francesca, ma volete che la vostra persona e/o attività venga conosciuta, parla con noi,
clicca qui!

Alla domanda “come credi che si evolverà il turismo in Italia”, non vi neghiamo che Francesca un po’ ci ha
stupiti.
Le sue parole rispecchiano a pieno il nostro modo di vedere le cose.
Il turismo di piccole dimensioni, composto da piccoli gruppi e brevi distanze, potrebbe essere, secondo Francesca, la prossima frontiera del turismo italiano.
E in Puglia non possiamo lamentarci assolutamente di questo!
Abbiamo musei all’aperto che neanche conosciamo! Con le giuste normative, riprende Francesca, e guide turistiche abilitate potremmo riscoprire il bello del nostro territorio ed eliminare quel turismo approssimativo che perde di bellezza ed attrazione.
Affidare alle ProLoco, agli Infopoint, alle start-up come voi, il compito di promozione e agevolazione all’incoming.


Promuovere le piccole esperienze sembra essere il nuovo punto di partenza per un nuovo turismo.


Ringraziamo Francesca per la sua disponibilità, alla prossima!

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*